Al Cinema: Lucca

Ida, premio Oscar miglior film straniero 2015, e Il bacio della donna ragno nel programma di Ezechiele del 14 e 15 aprile

idaMartedì 14 aprile 2015 ore 21.30
Cinema Astra Lucca – Prime visioni
IDA
di Pawel Pawlikowski – Polonia 2013 – 80’  con Agata Trzebuchowska, Agata Kulesza
Polonia, 1962. Prossima a prendere i voti, la novizia Anna, bella diciottenne cresciuta in un convento perché orfana, scopre di avere una zia ancora in vita. Si tratta di Wanda, ex pubblico ministero comunista, responsabile di numerose condanne a morte nei confronti di religiosi e colpevole di nascondere da sempre le sue origini ebraiche. E mentre Anna scoprirà di essere anche lei ebrea e di chiamasi in realtà Ida, Wanda dal canto suo dovrà confrontarsi con decisioni prese ai tempi della guerra che ancora la perseguitano. Fotografata in uno splendido bianco e nero, Ida è un’opera dai toni molto sommessi che riesce a raccontare senza facili scorciatoie e insieme con grande rigore formale il percorso di maturazione di una giovane donna. Premio Oscar come miglior film straniero 2015

 


Mercoledì 15 aprile 2015 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte
Ezechiele 1985
IL BACIO DELLA DONNA RAGNO
di Hector Babenco – Usa/Brasile, 1985 – 119′ con Sonia Braga, William Hurt
In un carcere brasiliano Molina, omosessuale condannato per corruzione di minorenne, è messo in cella con Valentin, politico ribelle che s’è dato alla lotta clandestina. Si vorrebbe usare il primo per avere informazioni dal secondo. Intanto gli racconta i film che hanno deliziato la sua giovinezza. La forza della pellicola sta nel rapporto tra i due personaggi, nel clima di morbida ambiguità che si crea tra loro, nella bravura dei due interpreti.

. Qui tutto il programma di marzo e aprile

Tags