programma settimanale

il programma dal 7 al 13 DICEMBRE 2017

Giovedì 7 dicembre ore 20 e 22 – Venerdì 8 dicembre ore 17.30 19.30 21.30
Cinema Artè Capannori – Prime visioni
FINCHÉ C’È PROSECCO C’È SPERANZA
Italia, 2017 – 100’ di Antonio Padovan con Giuseppe Battiston, Rade Serbedzija, Silvia D’Amico
Campagna veneta, colline del Prosecco. L’ispettore Stucky (metà persiano, metà veneziano), è chiamato a investigare su un apparente caso di suicidio: quello del facoltoso conte Desiderio Ancillotto, che si è tolto la vita con un gesto teatrale e improvviso.
Stucky appena promosso, tenta goffamente di portare avanti le indagini, schiacciato dall’inesperienza e dal peso di ingombranti questioni irrisolte. Tra filari e bollicine, il tenace ispettore si confronta con bottai, osti, confraternite di saggi bevitori, realizzando che la chiave per risolvere il mistero sta nella peculiare visione della vita che anima la zona; che la soluzione al suicidio-delitto del conte passa per la sua cantina, tra vetro e sughero, alcol e lieviti addormentati.

Sabato 9 dicembre ore 20 e 22 – Domenica 10 dicembre ore 17.30 20.00
Cinema Artè Capannori – Prime visioni
THE PLACE
Italia, 2017 – 105’ di Paolo Genovese con Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Alba Rohrwacher, Vittoria Puccini, Rocco Papaleo
Ispirato alla serie tv americana “The Booth at the End”, The Place, il nuovo film di Paolo Genovese, volge lo sguardo su un misterioso protagonista, ospite abituale a abitudinario di un locale dove se ne sta seduto, giorno e notte, al tavolo in fondo. Chi è quell’uomo? Non è importante. Al suo tavolo riceve dei visitatori. Ognuno di loro ha un desiderio, un desiderio profondo, un desiderio difficile da realizzare, se non impossibile. L’uomo misterioso è pronto a esaudire le loro richieste in cambio di alcuni “compiti” da svolgere. Quanto saranno disposti a spingersi oltre i protagonisti per realizzare i loro desideri? Chi di loro accetterà la sfida lanciata dall’enigmatico individuo, per il quale tutto sembra possibile?
A sedersi di volta in volta davanti al personaggio interpretato da Valerio Mastandrea, troviamo quelli interpretati da Marco Giallini, Alba Rohrwacher, Vittoria Puccini, Rocco Papaleo, Silvio Muccino, Silvia D’Amico, Vinicio Marchioni, Alessandro Borghi, Sabrina Ferilli e Giulia Lazzarini.

Lunedì 11 dicembre
Cinema Artè Capannori – Serata speciale Pietro Germi
ore 20.00 VINCENZO RASO RICORDA PIETRO GERMI.
FUORISCENA INEDITI DI “SEDOTTA E ABBANDONATA”

ore 21.15 SEDOTTA E ABBANDONATA
Italia, 1964 – 122′ – di Pietro  Germi con Stefania Sandrelli, Saro Urzì, Lando Buzzanca, Leopoldo Trieste
Premio per la Migliore interpretazione maschile a Saro Urzì al Festival di Cannes – Ingresso gratuito
Per ricordare uno dei più grandi registi italiani, ammirato da Billy Wilder e maestro indiscusso della commedia all’italiana, presentiamo uno dei suoi film più celebri, Sedotta e abbandonata (1964), preceduto da un documentario che svela i segreti della sua lavorazione nella città di Sciacca.
Sarà presente l’autore del documentario, Vincenzo Raso, presidente dell’Associazione Culturale Pietro Germi.

Martedì 12 dicembre 2017 ore 21.15
Cinema Astra – Prime visioni
THE SQUARE
Svezia/Francia/Germania, 2017 – 142′ – di Ruben Östlund con Claes Berg, Elisabeth Moss
Palma d’Oro Festival di Cannes 2017
Christian, curatore di un museo e padre divorziato di due figlie attento sempre a sposare buone cause, pianifica un’installazione denominata “La Piazza”. L’idea di fondo è quella di invitare i passanti all’altruismo, ricordando loro quali siano le responsabilità degli esseri umani. L’agenzia che cura le pubbliche relazioni del museo crea un’inaspettata campagna promozionale per “La Piazza”, ottenendo una risposta che manda sia Christan sia il museo in crisi.
Il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani lo ha nominato “film della critica”: «Un film sul caos contemporaneo, un feroce e corrosivo saggio in forma di commedia sulla frantumazione delle certezze di ogni essere umano civilizzato. Östlund [regista del sorprendente Forza maggiore] prosegue il suo percorso di analisi sugli incerti confini del comportamento etico, azzerando con cinico umorismo ogni possibilità di farla franca attraverso le scorciatoie idealistiche del politicamente corretto».

Scarica la scheda del film in pdf

Il film è preceduto alle ore 21.00 dalla proiezione del film LA PARTITA
Italia, 2017 – 10′ – di Giuseppe Ferlito

Mercoledì 13 dicembre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Eroi per caso
UNBREAKABLE – IL PREDESTINATO
Usa, 2000 – 106′ – di M. Night Shyamalan con Bruce Willis, Samuel Jackson
Ingresso gratuito riservato ai soci
Ore 15.15 un treno con 118 passeggeri a bordo si scontra con un treno merci che ha sei uomini di equipaggio. Lo schianto è tremendo. La prima carrozza si spezza in due tronconi, mentre la seconda si accartoccia e viene trascinata per più di cento metri. Unico superstie del disastro è David, un uomo che è uscito più di una volta illeso da diversi incidenti. Elijah, un individuo che è costretto a vivere su una sedia a rotelle a causa della fragilità delle sue ossa è convinto che David sia un supereroe. Shyamalan gira magistralmente la genesi di un eroe ‘normale’ che si rende consapevole dei propri poteri e seppur con riluttanza si trova costretto ad usarli.

Scarica la scheda del film in pdf

 

 

Ezechiele

Commenta!

Clicca qui per commentare