Al Cinema: Lucca

Due capolavori del cinema nella settimana di Ezechiele a Lucca: ‘Rocco e i suoi fratelli’ di Visconti restaurato al Cinema Astra e ‘Fahrenheit 451’ di Truffaut alla Fondazione BML

rocco e i suoi fratelliMartedì 12 aprile 2016 ore 21.00
Cinema Astra – Evento speciale
ROCCO E I SUOI FRATELLI
di Luchino Visconti – Italia, 1960 – 180’ con Alain Delon, Renato Salvadori, Annie Girardot
In collaborazione con Cinema Astra e Cineteca di Bologna
Una famiglia di contadini lucani si trasferisce a Milano negli anni del boom economico e si disgrega, nonostante gli sforzi della vecchia madre per tenerla unita. E’ il film prediletto da Visconti, vi si riflette il dramma dell’emigrazione meridionale; straordinaria la capacità di vedere Milano attraverso gli occhi di questi “dannati della terra” costretti allo sradicamento per sopravvivere. Una tragedia greca in abito moderni. Nel 40° anniversario dalla scomparsa di Visconti viene presentato il formidabile restauro in 4k. Un autentico capolavoro del cinema mondiale. Biglietto di ingresso 7 euro, ridotto 5 euro per i soci di Ezechiele.
Scarica la scheda del film in pdf

220px-Fahrenheit451BMercoledì 13 aprile 2016 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
1966, sembra ieri. Il miglior cinema di 50 anni fa
FAHRENHEIT 451
di François Truffaut, GB 1966 – 112’ con Oskar Werner, Julie Christie
Siamo tutti Montag. Nella società futura, razionale e dominata dai megaschermi che troneggiano nelle case, i libri sono banditi, i loro possessori perseguitati e squadre di pompieri devono trovarli e bruciarli. Ma nei boschi vive la setta degli uomini-libro, ognuno dei quali sa a memoria un capolavoro letterario. Da Gli anni della Fenice di Bradbury, un film accorato e tristissimo nel quale Truffaut ci mette in guardia contro la progressiva perdita di umanità e cultura. La splendida Julie Christie in due ruoli. Ingresso gratuito riservato ai soci