Al Cinema: Capannori

Riprende con Ezechiele l’attività del cinema Artè a Capannori. Sabato 21 e Domenica 22 in programma ‘Hotel Transylvania 2’ e ‘Io e lei’

hotel transyDopo una lunga pausa riprende finalmente la programmazione al Cinema Artè di Capannori. Infatti, a seguito della gara indetta dal Comune di Capannori, il Cineforum Ezechiele 25,17 ha ottenuto la concessione per la gestione della sala fino al 2018. Un risultato importante per il Cineforum che ci consentirà di consolidare una proposta cinematografica completa che si integri con la nostra programmazione su Lucca. Al cinema Artè troverete una ampia offerta di cinema per famiglie, di film d’autore e di successo non usciti nel circuito lucchese nonchè di importanti rassegne tematiche e culturali. Si parte sabato 21 novembre con una doppia programmazione che trovate sotto in dettaglio. I prezzi, molto favorevoli, prevedono il biglietto intero a 6 euro e il biglietto ridotto a 5 euro per i soci del Cineforum, per gli anziani sopra i 65 anni e per tutti i bambini nati nel 2007 e successivi. La programmazione, fino al 6 gennaio, sarà tutti i venerdì, sabato e domenica. Mentre da gennaio a maggio i giorni saranno sabato, domenica e lunedì.

Sabato 21 e Domenica 22 novembre ore 17.30
Cinema Artè
HOTEL TRANSYLVANIA 2
Usa, 2015 – 89′ – di Genndy Tartakovsky
Dracula, la figlia Mavis, Jonathan e tutti i loro amici mostri, si ritrovano coinvolti in una nuova impensabile avventura quando Vlad, il padre all’antica di Dracula, si presenta alla porta dell’Hotel Transylvania. Arrivato per stare insieme con l’improvvisata famiglia, Vlad ha convinzioni e comportamenti all’antica che difficilmente collimano con i modi moderni degli altri. Hotel Transylvania 2 non si allontana dal suo predecessore: ritmo e divertimento per i più piccoli a scapito di un po’ di spessore.

Io-e-lei_imagefullwideSabato 21 e Domenica 22 novembre ore 20.00 e ore 22.00
Cinema Artè
IO E LEI
Italia, 2015 – 85′ – di Maria Sole Tognazzi con Sabrina Ferilli e Margherita Buy

Federica (Margherita Buy) e Marina (Sabrina Ferilli) vivono insieme da diversi anni. Vengono da percorsi diversi, hanno caratteri e modi di vita differenti, discutono e si amano discutendo come tutte le coppie del mondo. La loro storia d’amore è a un punto di svolta. Proprio quando Marina pensa che ormai si possano considerare una coppia stabile, Federica mossa da una serie di accadimenti entra in crisi. E comincia a porsi delle domande. Con chi vorrebbe dividere la propria vita? Chi è che ama veramente? E lei, davvero, chi è? È il racconto sincero di una storia in crisi, con le tensioni e i continui screzi e nessuna inutile teatralità.
Racconta l’amore all’interno di una coppia omosessuale con grande grazia e soprattutto con la normalità che dovrebbe esserci sempre, senza cadere nella trappola del pruriginoso.

Tags