Al Cinema: Lucca

Le proiezioni di Ezechiele per il 10 e 11 novembre: Ritorno alla vita di Wenders in 3D e Falstaff di Orson Welles

ritorno-alla-vita-wenders-locandinaProsegue la programmazione di Ezechiele con in prima visione assoluta Ritorno alla vita, ultima opera e ritorno al cinema di finzione di Wim Wenders, che vi presentiamo in uno strabiliante 3D e con l’ultimo tassello della retrospettiva dedicata a Orson Welles regista con Falstaff. La rassegna Play it Again, Orson! proseguirà nelle prossime settimane con il documentario Il mago – L’incredibile vita di Orson Welles, e con tre serate dedicate alla sua altrettanto straordinaria carriera di attore.

Martedì 10 novembre ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
RITORNO ALLA VITA (3D)
Germania, 2015 – 118′ – di Wim Wenders con James Franco, Rachel Mc Adams, Charlotte Gainsbourg
Proiezione in 3D – Biglietto 7 euro (ridotto nati nel 1994 e successivi, 5 euro)
Dopo lo straordinario documentario Il sale della terra, Wenders torna al cinema di finzione con questa sorta di thriller dell’anima in cui racconta dodici anni della vita di Tomas, scrittore affermato in profonda crisi creativa e dilaniato da un tragico evento di cui è partecipe. Il difficile rapporto con la fidanzata, con l’editrice e con il forte legame con una illustratrice madre di due figli sono indagati in una storia intima di colpa e ricerca del perdono. Wenders coglie nel segno con un film in cui il 3D si esprime in tutta la sua forza figurativa esaltando la bellezza degli scenari canadesi e in cui riesce dirigere al meglio il variegato cast.

falstaffMercoledì 11 novembre ore 21.30
Play it again, Orson!
FALSTAFF (CHIMES AT MIDNIGHT)
Spagna, 1965 – 119’ di Orson Welles con Orson Welles, Keith Baxter, Jeanne Moreau, John Gielgud – v.o. con sottotitoli
Ingresso gratuito riservato ai soci
È il 1965, Welles è ormai considerato un maestro in Europa, un ex enfant prodige negli Stati Uniti; l’ennesima trasposizione da Shakespeare conferma questa tendenza. Il film, apparentemente un’opera minore, è accolto a Cannes con l’ovazione riservata ai capolavori. Per una volta Welles si ritaglia su misura la parte di un personaggio buono, che ama la vita e la vive con la (finta) leggerezza di un pagliaccio. Falstaff, per alcuni critici più attenti, è considerato il suo miglior film.

Vi ricordiamo inoltre che con l’inizio della 18ma stagione di proiezioni abbiamo lanciato una grande promozione in favore del pubblico più giovane. Infatti tutti i nati nel 1994 e successivi potranno sottoscrivere gratuitamente la tessera 2015. La medesima promozione varrà anche per la tessera del 2016 per tutti i nati nel 1995 e successivi. Inoltre gli stessi avranno diritto al biglietto ridotto pari a 3 euro per le proiezioni del cineforum al cinema Astra. Gli Under 21 già in possesso della tessera la dovranno presentare per una vidimazione speciale per avere diritto al biglietto ridotto. Una grande opportunità per i più giovani per scoprire e gustare sempre più film.

Tags