Eventi

Ad Artè Ezechiele presenta la giornata di studi ‘Scrivere per il cinema, scrivere la commedia’

giornata di studiLunedì 16 febbraio al Cinema Artè di Capannori il Cineforum Ezechiele 25,17 e Edizioni Erasmo presentano la Giornata di studi Scrivere per il cinema, scrivere la commediaCon inizio alle ore 18.00, e ad ingresso libero, la giornata un serie di interventi a di opera di esperti e critici cinematografici nonchè la proiezione del film In nome del popolo italiano di Dino Risi.

Di seguito il programma completo della giornata

GIORNATA DI STUDI: SCRIVERE PER IL CINEMA, SCRIVERE LA COMMEDIA

PRIMA PARTE: SEMINARIO (con l’ausilio di materiale videoproiettato)

ore 18
MARCO VANELLI, critico cinematografico e direttore di Cabiria
“La nascita della commedia all’italiana”
Excursus storico di nascita  e affermazione del genere: da “poveri ma belli” all’affermazione della borghesia negli anni del boom.
Marco Vanelli è direttore della rivista “Cabiria. Studi di Cinema” edita da Cinit-Cineforum Italiano. Insegnante, da anni è impegnato in ricerche sul cinema italiano, in particolare sul Neorealismo e sui rapporti con la Chiesa italiana. È autore dei volumi: “Animazione in 100 film” (Le Mani, 2013, con Giovanni Ricci) e “Chi è Dio?” (Le Mani, 2013), volume che fa seguito al ritrovamento di un cortometraggio iendito di Mario SOldati.

ore 18,30
MASSIMO GHIRLANDA, critico cinematografico
“Il sorpasso”, dal trattamento al film
ovvero Dino Risi e il disincanto della leggerezza
Massimo Ghirlanda è Direttore del “Centro Studi Commedia all’italiana”. Per la casa editrice Erasmo ha curato i tre volumi della collana “Quaderni del cinema”: il libro “I capolavori”, la sceneggiatura de “Il Sorpasso” (di Ettore Scola e Ruggero Maccari) e di quella di “In nome del popolo italiano” (di Agenore incrocci e Furio Scarpelli)

ore 19
PIERDARIO MARZI, critico cinematografico
“Matrimonio all’italiana” da Edoardo a Vittorio
Il percorso dal testo teatrale di Edoardo De Filippo al film da Oscar di Vittorio De Sica
Pier Dario Marzi è insegnante di Storia e Filosofia in un Liceo e è un critico cinematografico da sempre impegnato in approfondimenti di taglio storico e analitico. Svolge in alcune scuole anche attività pratiche legate al mezzzo cinematografico, con la realizzazione di cortometraggi.
Il suo blog, “La cruna del lago” (pierdariomarz.blogspot.com) mette a disposizione vere e proprie “letture” del testo cinematografico, condotte con un taglio analitico molto approfondito, prendendo in esame sia classici che le ultime uscite.

ore 19,30
LUCA DAL CANTO, regista
“Scrivere per il cinema”
Appunti sulla scrittura per la realizzazione di un film breve
Luca Dal Canto è autore de”Il cappotto di lana” (2012), uno dei cortometraggi più premiati nei festival di cinema indipendente nel 2013 (16 premi in tutto)  e di “Due giorni d’estate” (2014), selezionato e presentato fuori concorso al 67° Festival di Cannes (sez. Short Film Corner) e selezionato in altri 17 Festival internazionali, tra cui il Fil’m Hafizasi di Istanbul e 1 premio come Miglior Film allo Shakespeare Festival 2014, venduto e distribuito in tv in 11 Paesi.

ore 20-21: CENA

SECONDA PARTE: PRESENTAZIONE E PROIEZIONE
ore 21
Presentazione del volume: “In nome del popolo italiano” – la sceneggiatura (Erasmo, 2014) a cura di Massimo Ghirlanda, con i contributi di Federico Govoni e Paolo Cotza. Prefazione di Giacomo Scarpelli.
Sarà presente l’autore.
Dentro In nome del Popolo Italiano era stato calato, fin dal 1971, molto, quasi tutto: il rapporto nascosto tra potere politico e potere finanziario, la corruzione morale del libero mercato, l’abusivismo edilizio, la questione dell’autonomia della magistratura, e poi il montare dell’inquinamento nel mare e nelle città, il traffico di ragazze sedotte dal miraggio di denaro e successo, e, persino, la degenerazione del tifo calcistico. Nel corso degli ultimi decenni nessuno dei problemi è stato risolto e forse è proprio per questo che non occorrerebbe un remake, basterebbe vedere o rivedere il film che di essi svelava la genesi, oppure leggere questo volume che ne contiene il testo, curato con passione e scrupolosità da Massimo Ghirlanda.
(Dalla Prefazione al volume di Giacomo Scarpelli)

ore 21,30
Proiezione del film: IN NOME DEL POPOLO ITALIANO (Italia, 1971), di Dino Risi. Con Vittorio Gassman e Ugo TOgnazzi. Soggetto e Sceneggiatura: Age e Scarpelli.

Ezechiele

2 Comments

Clicca qui per commentare