programma mensile

SETTEMBRE e OTTOBRE 2017: il programma delle proiezioni di Ezechiele a Lucca

Riprende la programmazione del Cineforum Ezechiele 25,17 con i consueti appuntamenti al cinema Astra e all’Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca in Piazza San Martino. Il calendario si apre con un evento molto atteso quale la proiezione delle versione di Eraserhead, opera prima di David Lynch. Regista che come pochi riesce a calamitare l’attenzione dei cinefili come dimostrato dall’accoglienza avuta dalla nuova stagione di Twin Peaks che ha rappresentato un vero e proprio viaggio cinematografico nell’universo lynchiano.
Siamo poi orgogliosi di presentare la collaborazione con la scuola IMT Alti Studi con il ciclo dedicato a Cinema e Matematica che inizierà con la presentazione del tema a cura del prof. Michele Emmer dell’Università La Sapienza di Roma e con la visione di tre film di sicuro interesse.
L’artista del mese è il poliedrico attore Peter Sellers di cui vedremo sequenze e performance al cinema Astra prima dei film del martedì e due grandi film presso l’Auditorium della Fondazione: Oltre il giardino e Il dottor Stranamore di Stanley Kubrick.
Infine il classico e sentito appuntamento con il cinema muto accompagnato dal vivo all’organo in San Francesco con la proiezione de Il cameramen con Buster Keaton.

Martedì 26 settembre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Il cinema ritrovato
ERASERHEAD – LA MENTE CHE CANCELLA
di David Lynch – Usa, 1977 – 89’
con Jack Nance, Charlotte Stewart
A pochi giorni dalla conclusione della nuova stagione di Twin Peaks – di cui così tanto si è parlato – vi proponiamo, a 40 anni dalla sua uscita americana, il restauro dell’opera prima di David Lynch: Eraserhead (La mente che cancella). Girato a bassissimo budget, uscì nei circuiti off delle sale americane guadagnandosi lo status di cult. Il bianco e nero onirico e decadente, un sound-design innovativo, le sue ambientazioni industriali, il celebre ciuffo del protagonista, un neonato non proprio conforme alla norma; una prima prova dell’abilità di Lynch di creare tensioni e suggestioni uniche nel cinema moderno. Il restauro è stato realizzato da Criterion con la diretta supervisione dello stesso Lynch e distribuito in Italia dalla Cineteca di Bologna

Mercoledì 27 settembre 2017 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Cinema e matematica
Incontro con il prof. Michele Emmer su Cinema e Matematica e a seguire
MORTE DI UN MATEMATICO NAPOLETANO
di Mario Martone – Italia, 1992 – 108 con Carlo Cecchi, Anna Bonaiuto, Toni Servillo
Evento speciale organizzato assieme a IMT in occasione de La notte dei ricercatori. Il prof. Michele Emmer, professore di Matematica all’Università La Sapienza di Roma e autore del bel saggio Numeri immaginari, ci guida in un percorso di conoscenza che unisce la razionalità della matematica con l’immaginario cinematografico. A seguire la visione del film di Mario Martone Morte di un matematico napoletano, che ripercorre la vicenda biografica di Renato Caccioppoli. Il ciclo su cinema e matematica proseguirà nei due mercoledì successivi con π e Cube

Martedì 3 ottobre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
LADY MACBETH
di William Oldroyd – GB 2016 – 89’
con Florence Pugh, Cosmo Jarvis
La giovane Katherine vive reclusa in un gelido palazzo isolato nella campagna, inchiodata da un matrimonio di convenienza, evitata dal marito, disinteressato a lei, e tormentata dal suocero che vuole un erede. La noia estrema e la solitudine forzata spingono Katherine, durante una lunga assenza del marito, a avventurarsi tra i lavoratori al loro servizio e ad avviare una relazione appassionata con uno stalliere senza scrupoli. Ispirato ad un racconto del russo Nikolaj Leskov, è un film elegante e disturbante, forte del suo impianto visivo e dell’intensa interpretazione della giovane Florence Pugh.

Mercoledì 4 ottobre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Cinema e matematica
π (Il teorema del delirio)
di Darren Aronofsky – Usa, 1997 – 84’
con Sean Gullette, Ben Shenkman
v.o. con sottotitoli in collaborazione con Scuola IMT Alti Studi Lucca e
New York English Academy
Maximilian Cohen geniale e bizzarro matematico, dedica la sua vita alla ricerca dei sistemi matematici che regolano ogni cosa. Sullo sfondo di una Manhattan alienante, vive solo con il suo computer ed il vecchio maestro di matematica, nella spasmodica ricerca di connessioni numeriche nella vita di tutti i giorni. Un fortuito incidente lo porterà a scoprire una formula che sembra predire l’andamento della borsa di New York, ma che cela qualcosa di ancora più grande. π è una pellicola indipendente a basso costo, un autentico gioiello di tensione e mistero. Ingegnoso e paranoico, questo thriller-fantascientifico ci porta alle soglie della conoscenza spingendoci fino alla metafisica.

Martedì 10 ottobre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA
di Kore’eda Hirokazu – Giappone, 2016 – 117’
con Lily Franky, Sôsuke Ikematsu
Un autore un tempo famoso spreca i soldi guadagnati svolgendo il mestiere di private detective nel gioco d’azzardo. Mentre sua madre e la sua ex moglie hanno preso due strade diverse dopo la morte di suo padre, l’uomo tenta di riavvicinarle per rientrare in contatto col figlio che non vede da tempo. Infaticabile ritrattista di famiglie, di cui fa un campo di investigazione privilegiato, Hirokazu Kore-eda realizza un’ode all’istante, solo rifugio di un mondo dove niente è permanente, soprattutto le relazioni umane. In quell’intervallo e dentro una notte tempestosa ritrova una famiglia. Una famiglia che probabilmente non tornerà mai unita ma che impara ad esserlo anche separata (My Movies)

Mercoledì 11 ottobre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Cinema e matematica
CUBE
di Vincenzo Natali – Usa/Canada 1998 – 91’
con Nicole DeBoer, Nicky Guadagni
In collaborazione con Scuola IMT Alti Studi Lucca
Senza ragioni plausibili, 4 uomini e 2 donne sono rinchiusi in un’immensa, labirintica e semovente costruzione metallica, formata da 17576 stanze cubiche di vario colore e intercomunicanti attraverso sportelli apribili a mano. Alla ricerca di un’uscita i prigionieri si spostano da una stanza all’altra, ma debbono guardarsi da trappole mortali, identificabili attraverso calcoli matematici. Opera prima del regista italocanadese Natali è un thriller futuristico ingegnoso e angosciante dai misteriosi risvolti metafisici, all’insegna di un radicale pessimismo sulla sconfinata stupidità umana.

Lunedì 16 ottobre 2017 ore 21.30
Chiesa di San Francesco
Evento speciale in memoria di Riccardo Berutto
IL CAMERAMEN
di Edward Sedgwick – Usa, 1928 – 70’
con Buster Keaton, Marceline Day
Film accompagnato all’organo dal vivo dal M° Liuwe Tamminga
In collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Associazione Domenico di Lorenzo
Primo lungometraggio di Buster Keaton: un capolavoro. Il cinema come riproducibilità tecnica, come arte d’avanguardia, come industria. Un saggio teorico geniale, e un film dal ritmo perfetto costellato da gag indimenticabili. Tradizionale e sentito appuntamento del nostro Cineforum con il cinema muto musicato con organo dal vivo nel ricordo di Riccardo Berutto.

Martedì 17 ottobre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
EASY – UN VIAGGIO FACILE FACILE
di Andrea Magnani – Italia, 2017 – 91’
con Nicola Nocella, Libero De Rienzo
Isidoro, per i familiari Easy, ha 35 anni ed è stato una promessa dell’automobilismo competitivo fino a quando non ha cominciato a prendere peso. Ora vive con la madre e si imbottisce di antidepressivi. Fino al giorno in cui il fratello gli chiede un favore speciale: un operaio ucraino è morto sul lavoro e la salma va riportata in Ucraina senza troppe formalità. Easy può così tornare a guidare…un carro funebre. Commedia vivace, ben scritta, ben diretta e curata fin dei minimi dettagli che segna l’esordio di Andrea Magnani.

Mercoledì 18 ottobre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Artista del mese: Peter Sellers
OLTRE IL GIARDINO
di Hal Ashby – Usa 1979 – 130’
con Peter Sellers, Shirley MacLaine
Chance ha vissuto sempre presso l’uomo che l’ha accolto da bambino: è buono, sa solo di giardinaggio e il resto lo conosce unicamente attraverso la Tv. Quando muore il suo benefattore e gli eredi lo buttano sulla strada, viene accolto in casa di un ricchissimo finanziere, consigliere del Presidente. Le sue frasi sul giardinaggio sono credute profonde metafore, ed eccolo al centro dell’attenzione economico-politica.
Il penultimo film di Sellers è una favola di sottile ambiguità, con al centro un puro di cuore sbattuto in un mondo ostile.

Martedì 24 ottobre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
LA STORIA DELL’AMORE
di Radu Mihaileanu – Francia/usa 2016 – 134’
con Derek Jacobi, Sophie Nélisse, Gemma Arterton
Un libro andato perduto da molto tempo riappare all’improvviso misteriosamente e mette in connessione le vite di un anziano alla ricerca del proprio figlio e di una ragazza che tenta di porre rimedio alla solitudine della madre. Dal bestseller di Nicole Krauss, il regista Radu Mihaileanu trae un affascinante puzzle da ricomporre utilizzando tutte le caratteristiche del suo cinema, presenti nelle sue opere migliori come Train de Vie e Il concerto.

Mercoledì 25 ottobre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Artista del mese: Peter Sellers
DR. STRANGELOVE (IL DOTTOR STRANAMORE)
di Stanley Kubrick – Usa, 1963 – 93’
con Peter Sellers, George C. Scott
v.o. con sottotitoli in collaborazione con New York English Academy
Un classico del cinema contro la guerra; Kubrick ha costruito un meccanismo perfetto, brutale ed esilarante, capace di trasformare l’angoscia in risata e viceversa. Straordinaria la performance di Peter Sellers, che interpreta il capitano inglese, il presidente degli Stati Uniti e il dottor Stranamore.

Ezechiele

Commenta!

Clicca qui per commentare