Al Cinema: Lucca programma mensile

il programma di NOVEMBRE 2017 di Ezechiele a Lucca

Il mese di novembre è dedicato a due ricorrenze, diversissime tra loro. Il programma si apre infatti con il film di Ejzenstein Ottobre che racconta magnificamente i giorni della rivoluzione russa di cui cade il centenario. I mercoledì successivi sono invece dedicati a Jane Austen che nel 2017 vede ricorrere il bicentenario della morte. Della celebre scrittrice dei sentimenti vi proponiamo due riduzioni dai suoi più famosi romanzi, Orgoglio e pregiudizio e Ragione e sentimento, nonché un bel film biografico – Becoming Jane – che narra gli anni della formazione. Tutti i film sono proposti in lingua originale con sottotitoli e in collaborazione con Biblioteca Civica Agorà di Lucca e con New York English Academy, che dedica il terzo ciclo di lezioni del corso di inglese basato sul cinema a Ragione e sentimento di Ang Lee.
Le prime visioni al cinema Astra sono quattro: il provocatorio 120 battiti al minuto, premiato a Cannes, il classico e letterario L’altra metà della storia, l’attuale Human Flow dell’artista Ai Weiwei e l’amaro e ironico al tempo stesso The teacher.
Buona visione.

Martedì 7 novembre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
120 BATTITI AL MINUTO
Francia, 2017 – 135’ di Robin Campillo con Adèle Haenel, Nahuel Pérez Biscayart
All’inizio degli anni Novanta i militanti di Act Up-Paris moltiplicano le azioni e le provocazioni contro l’indifferenza generale che circonda l’epidemia e i malati di AIDS. Gay, lesbiche, malati da trasfusioni, madri di famiglie si adoperano con dibattiti e azioni creative, non violente ma sempre spettacolari, per informare, prevenire, risvegliare le coscienze, richiamare la società alle proprie responsabilità.
120 battiti al minuto ha due anime: una combattiva e poco riconciliata, l’altra emotiva e melodrammatica. È un film di parole e di amore, di sesso e di morte. Campillo non compie un’operazione storica, ma sceglie una via fieramente retorica e didascalica, in linea con il lavoro di scrittura svolto per quasi tutti i film di Laurent Cantet. Dibattiti, confronti, azioni e manifestazioni, alternati a momenti d’intimità e piacere, raccontano attraverso decine di personaggi e nessun vero protagonista la costruzione di un’identità singola all’interno di uno spazio collettivo. Vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes 2017

Mercoledì 8 novembre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Evento speciale – Centenario della rivoluzione d’ottobre
OTTOBRE
Urss, 1928 – 102’ di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn con Vasilij Nikandrov, Nikolaj Popov
Ingresso gratuito riservato ai soci
Tratto dal libro di John Reed, con sceneggiatyo e diretto da Ejzenstejn con musiche di Dimitri Shostakovich, Ottobre è uno dei grandi capolavori della storia del cinema. Sergej Ejzenstejn, che aveva già realizzato Sciopero e La corazzata Potemkin , scelse i protagonisti nelle piazze e nelle fabbriche dell’allora Leningrado Non può essere considerato come un film di semplice propaganda, è invece un potente film sperimentale, con il montaggio sfruttato al meglio per esprimere l’ironia, la satira e il sarcasmo. Il film è ambientato a Pietroburgo nel febbraio del 1917, quando è al potere il governo oppressivo di Kerenskij. I bolscevichi, guidati da Lenin, tornato dall’esilio, preparano l’insurrezione di ottobre che li porterà a conquistare il Palazzo d’Inverno.

Martedì 14 novembre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
L’ALTRA METÀ DELLA STORIA
GB/Usa, 2017 – 108’ di Ritesh Batra con Jim Broadbent, Charlotte Rampling
Tony è un settantenne divorziato che possiede un negozietto in cui si vendono e riparano vecchia macchine fotografiche. È divorziato e ha una figlia che sta per partorire in seguito a un’inseminazione artificiale perché non vuole aver un partner. Un giorno Tony riceve una lettera da uno studio notarile che l’informa che la madre di Veronica, una sua fiamma dei tempi del liceo, gli ha lasciato un diario in eredità. Il lascito è ora nelle mani della donna. Il passato torna ad affacciarsi nella vita dell’uomo.
Dopo il successo internazionale di Lunchbox, il regista Ritesh Batra porta sullo schermo la trasposizione del romanzo Julian Barnes Il senso di una fine realizzando un’opera classica per struttura e recitazione, sul senso del passato, dell’amore e del perdono e avvalendosi di interpreti straordinari come Charlotte Rampling e Jim Broadbent.

Mercoledì 15 novembre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
I sentimenti di Jane Austen
BECOMING JANE
GB, 2007– 120’ di Julian Jarrold con Anne Hathaway, James McAvoy
v.o. inglese con sottotitoli italiani
Ingresso gratuito riservato ai soci – In collaborazione con Biblioteca Civica Agorà Lucca e con New York English Academy
Jane Austen e’ una giovane donna in eta’ da marito nell’Hampshire del 1795. Educata dal padre alle arti, sogna un matrimonio con sentimento. Al contrario la madre che è ansiosa di accasarla con un impacciato aristocratico. L’arrivo in campagna di Tom Lefroy, giovane avvocato, irlandese e sfacciato, sconvolgerà gli equilibri della piccola comunità rurale. Invaghitosi, ricambiato, dell’orgogliosa Jane, Tom ispirerà col suo amore il cuore e le pagine della Austen. Al regista interessano i dinamismi di gruppo, i microcosmi e le regole che li governano: il rito dei pranzi, con le sue liturgie, il ballo della stagione invernale, che restituisce l’affanno celato sotto le educate conversazioni e i cortesi inchini. Jarrold accentua l’attualità dei romanzi e della biografia della Austen cercando di rendere fisiche le emozioni. Un plauso meritano i due protagonisti, Anne Hathaway e James McAvoy, capaci di trovare le giuste misure recitative.

Martedì 21 novembre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
THE TEACHER
Slovacchia/Rep.Ceca, 2016 – 102’ di Jan Hrebejk con Ondrej Malý, Ina Gogálová
Bratislava 1983. In un liceo arriva Maria, nuova insegnante e funzionaria del locale Partito Comunista. Dopo aver chiesto agli studenti la professione dei genitori, si appella alla sua condizione di vedova e pretende lavori gratis e favori dalle famiglie in cambio di suggerimenti sui compiti e buoni voti e in caso contrario non lesina ritorsioni. La preside dell’istituto, scoperta la cosa, convoca le famiglie. Sotto la superficie della commedia e della leggerezza, il film di Hrebejk riesce bene nell’intento di denunciare la crisi di un sistema politico che imperversò nell’Europa oltre cortina e che finiva spesso per tradire i propri principi di vicinanza al popolo per favorire gli apparati burocratici e di partito.

Mercoledì 22 novembre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
I sentimenti di Jane Austen
PRIDE AND PREJUDICE (ORGOGLIO E PREGIUDIZIO)
Usa, 1940 – 117’ di Robert Z. Leonard con Greer Garson, Laurence Olivier
v.o. inglese con sottotitoli italiani
Ingresso gratuito riservato ai soci – In collaborazione con Biblioteca Civica Agorà Lucca e con New York English Academy
L’arrivo del facoltoso Charles Bingley in una cittadina inglese mette in agitazione le fanciulle da marito. Al contrario delle aspettative dei suoi, lui si innamora però di Jane, una ragazza di modeste condizioni, e per questo viene ostacolato.
Ottimo esempio di cinema illustrativo che rispetta il modello letterario e lo traspone in immagini con garbo elegante. Affiatata compagnia d’attori capitanati da Laurence Olivier, e un Oscar per le scenegrafie degli interni. Un gioello nel campo della commedia di costume.

Martedì 28 novembre 2017 ore 21.15
Cinema Astra – Prime visioni
HUMAN FLOW
Germania/Usa, 2017 – 140’ di Ai Weiwei
Una fiumana di gente – oltre 65 milioni di individui – si muove in massa attraverso la terra e il mare, un esodo collettivo di proporzioni bibliche che allontana dalle loro radici e culture di origine intere popolazioni in fuga da conflitti, carestie, calamità naturali, povertà e persecuzioni. Questo racconta Human Flow (“flusso umano”, appunto) attraverso la testimonianza diretta di Ai Weiwei, l’artista cinese attivista per i diritti umani e ambasciatore di Amnesty International, che applica la propria sensibilità pittorica ai grandi scenari del presente. Dal lato contenutistico, quel che colpisce è infatti la magnitudo del fenomeno, descritta sia in termini numerici che attraverso inquadrature gigantesche, spesso filmate dall’alto, in cui i campi profughi e le colonne di migranti appaiono in tutta la loro immensità, ed allo stesso tempo in tutta la loro dimensione entomologica. Artisticamente quelle inquadrature sono la parte più riuscita di un film che, per impatto visivo, è paragonabile alle fotografie dei formicai umani di Sebastiao Salgado.

Mercoledì 29 novembre 2017 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
I sentimenti di Jane Austen
SENSE AND SENSIBILITY (RAGIONE E SENTIMENTO)
Usa/GB, 1995 – 136’ di Ang Lee con Emma Thompson, Alan Rickman, Kate Winslet, Hugh Grant
v.o. inglese con sottotitoli italiani
Ingresso gratuito riservato ai soci – In collaborazione con Biblioteca Civica Agorà Lucca e con New York English Academy
Nell’Inghilterra di inizio ottocento, angustiate da improvvise ristrettezze economiche, le due sorella Dashwood cercano di trovare l’amore e il marito migliore. E’ un felice connubio l’incontro tra un regista orientale e un classico della letteratura britannica, sceneggiato da Emma Thompson, anche protagonista del film (vinse l’Oscar per la sceneggiatura). In un impianto che è la quintessenza british tra sonetti di Shakespeare, i balli a Londra, l’educazione, i sentimenti formali di quel tempo lo sguardo asiatico esalta i paesaggi, le residenze, i cieli e le piogge inglesi. Un capolavoro di adattamento e di leggerezza arricchito da un cast di attori tutti al meglio delle loro interpretazioni.