Al Cinema: Lucca

Gemma Bovery in prima visione e Kusturica nel programma di Ezechiele del 24 e 25 marzo

Gemma-Bovery_imagefullwideMartedì 24 marzo 2015 ore 21.30
Cinema Astra Lucca – Prime visioni
GEMMA BOVERY
di Anne Fontaine – Francia, 2014 – 99′ con Fabrice Luchini, Gemma Arterton
Martin, panettiere in un villaggio della Normandia, ha un’immaginazione sfrenata e una grande passione: la letteratura romantica ottocentesca. Quando arrivano i nuovi vicini, una coppia di inglesi che si chiamano Gemma e Charles Bovery, Martin Colpito dall’assonanza dei loro nomi con quelli dei protagonisti di Madame Bovary inizia a fantasticare sulla bella Gemma, su suo marito e sul rampollo di una famiglia altolocata che si è ritirato in campagna per scrivere la tesi. Secondo Martin stanno ripercorrendo la storia del capolavoro di Flaubert. Anne Fontaine, ispirata da Flaubert e dall’omonima graphic novel di Posy Simmonds, costruisce un nuovo archetipo femminile che, partendo formalmente da quello di Emma Bovary, definisce un percorso del tutto personale in cui la seduzione diventa linguaggio naturale. Il tutto veicolato da quella leggerezza che spesso ha contraddistinto lo stile della regista.  Ambientazione e attori perfetti.

 

Mercoledì 25 marzo 2015 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte
Ezechiele 1985
PAPA’ E’ IN VIAGGIO D’AFFARI
di Emir Kusturica – Yugoslavia, 1985 – 151’ con Miki Manojlovic, Mirijana Karanovic
Palma d’oro al Festival di Cannes – Versione originale con sottotitoli
Sarajevo 1949, la Yugoslavia di distacca da Mosca e imperversa la repressione politica da parte degli antistalinisti. Ne fa le spese anche Mesa , brav’uomo e indefesso puttaniere, rinchiuso senza processo in un campo di lavoro da dove esce nel 1952. La storia è raccontata attraverso gli occhi innocenti di Malik , piccolo sonnambulo e figlio di Mesa. E lui il nucleo poetico di una commedia agrodolce, tenera e crudele, in cui si respira una fresca brezza di neorealismo. Riuscita opera di Kusturica che propone una ricca galleria di personaggi simpatici o odiosi e, insieme con la sua grazia umoristica, alcuni momenti di forte suggestione emotiva.

. Qui tutto il programma di marzo e aprile

Tags