Eventi I mercoledì di Ezechiele

Due eventi speciali: 9 dicembre IL SEGRETO DELLA MINIERA, 11 dicembre NORMAL

Normal

Due eventi speciali con film in prima visione nell’ultima settimana di programmazione di dicembre a Lucca. Lunedì 9 dicembre presso la sala della parrocchia dell’Arancio IL SEGRETO DELLA MINIERA in collaborazione con Amnesty International in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Uomo. Mercoledì 11 dicembre presso l’Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca proiezione del film NORMAL in collaborazione con l’associazione Maschile Plurale. Entrambi gli eventi  sono ad ingresso gratuito

Lunedì 9 dicembre 2019 ore 21.00 Parrocchia dell’Arancio
IL SEGRETO DELLA MINIERA
di Hanna Antonina Wojcik-Slak – Slovenia, Bosnia-Herzegovina, 2017 – 100′
Per celebrare la giornata del 10 dicembre la sezione di Lucca di Amnesty International propone la proiezione gratuita del film “Il Segreto della Miniera”, che narra la vicenda realmente accaduta nel 2007 ad un minatore sloveno di origine bosniaca, sfuggito al massacro di Srebrenica perchè già residente in Slovenia. Il film è un’occasione per continuare a parlare di Balcani, del genocidio di Srebrenica del 1995 e dei “cancellati”, una pulizia burocratica commessa dalla Slovenia indipendente durante la quale il paese ha trasformato tutto a un tratto migliaia di persone, per la maggior parte provenienti da altre ex repubbliche jugoslave e fino ad allora iscritte nel registro dei residenti permanenti, in cittadini illegali.Un racconto forte e poetico sulla ricerca della verità personale e collettiva e sulla lotta per la giustizia sociale.

Mercoledì 11 dicembre 2019 ore 21.00
Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca
NORMAL
di Adele Tulli – Italia, 2019 – 70’
In collaborazione con l’associazione Maschile Plurale di Lucca
«Nei miei film precedenti ho lavorato su temi relativi al genere e alla sessualità sempre scegliendo protagonisti che riflettessero il punto di vista di chi si colloca ai margini delle convenzioni sociali dominanti. In questo lavoro volevo sperimentare un cambio di prospettiva, concentrandomi proprio su ciò che viene considerato convenzionale, normativo, normale». Così la regista Adele Tulli definisce questo strano documentario che, attraverso l’accostamento di una ventina di situazioni “normali” del nostro tempo ci invita a riflettere su quanto siamo cambiati antropologicamente. Tanti anni fa Pasolini andava in giro a filmare i suoi Comizi d’amore, facendo parlare la gente per strada di sesso e sentimento, maschile e femminile. Oggi Tulli si annulla come presenza e lascia che la realtà esprima se stessa, facendo parlare gli spettatori. Ed è ciò che faremo anche noi questa sera, discutendo dopo il film assieme all’associazione lucchese Maschile Plurale che, per sua costituzione, promuove la riflessione su questi temi.
Scarica la scheda del film in pdf

Segnaliamo inoltre la proiezione del film  Tosca di Luigi Magni organizzata dal Circolo Amici della Musica ‘Alfredo Catalani’ – Domenica 8 dicembre alle ore 17.30 presso Sala dell’Affresco del Chiostro di San Micheletto.  Ingresso gratuito. Per informazioni e prenotazioni 347 9951581

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Clicca qui per restare aggiornato sul programma del Cineforum