programma mensile

APRILE 2019 : il programma di Ezechiele – Prime visioni, eventi speciali e… Primavera d’Essai!

Il colpevole di Gustav Möller

Calendario di proiezioni del mese di aprile più breve del solito; questo perchè a breve uscirà il programma speciale della seconda edizione di Primavera d’essai – Una festa del cinema, quest’anno dedicato ai 20 anni del nostro cineforum.
Dal 20 aprile al 1 maggio dodici giorni di proiezioni tra Cinema Artè, Cinema Astra e Fondazione Banca del Monte di Lucca con prime visioni, lezioni di cinema e una retrospettiva con i film più significativi di venti anni di proiezioni del Cineforum Ezechiele. Un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del cinema di qualità.
In questo programma trovate comunque tre prime visioni: Parlami di te con Fabrice Luchini, il bel documentario di Wenders su Papa Francesco e Il colpevole, pregevole opera prima del danese Möller da godere tutta d’un fiato.
Tra gli altri appuntamenti vi segnaliamo la conclusione del ciclo cinema e filosofia ad Artè a Capannori con Il sacrificio del cervo sacro e la presentazione del film Fiamma d’amore viva, realizzato dal regista lucchese Antonio Nardone e dedicato alla figura di Santa Gemma.
Buona visione!

Martedì 2 aprile 2019 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
PARLAMI DI TE
di Hervé Mimran – Francia, 2018 – 100’ con Leïla Bekhti, Fabrice Luchini, Rebecca Marder
Protagonista del film è Alain (Fabrice Luchini), un rispettato uomo d’affari e un brillante oratore, sempre in corsa contro il tempo. Nella vita, non concede alcuno spazio alle distrazioni e alla famiglia. Un giorno, viene colpito da un ictus che interrompe la sua corsa e gli lascia come conseguenza una grave difficoltà nell’espressione verbale e una perdita della memoria. La sua rieducazione è affidata a Jeanne, giovane logopedista.
“Il regista Hervé Mimran firma una commedia che conferma ancora una volta come la capacità di affrontare temi ultra delicati sia diventata una prerogativa tutta francese, un’arte affrontata con grazia e soprattutto ironia. Perché sì, quest’ultima può aiutarci anche nelle peggiori tragedie.” (Claudia Ferrero, La Stampa) Ezechiele aderisce a Cinema Days 2019, per questo film biglietto unico a 3 euro

Martedì 9 aprile 2019 ore 19.00
Cinema Astra – Il cinema ritrovato
ENAMORADA
di Emilio Fernández – Messico, 1946 – 99’ con María Félix, Pedro Armendáriz, Fernando Fernandez
Un melodramma appassionante, una tempestosa storia d’amore sullo sfondo della rivoluzione messicana del 1917. José Juan Reyes (Pedro Armendáriz), un generale ribelle, si innamora della bella e altera Beatriz, interpretata da María Félix, nel film che la consacrò a star internazionale. Poco incline alla causa rivoluzionaria e dopo aver sdegnosamente resistito alla sua corte, l’indomabile bisbetica finirà per cedere alle sue lusighe, seguendolo in fuga dalla città. Emilio Fernández, che aveva partecipato in prima persona alla rivoluzione, firma una pellicola leggendaria, diventata il simbolo dell’epoca d’oro del cinema messicano nel mondo. “Un film bellissimo, un classico del cinema messicano e mondiale, un tributo all’amore e alle difficoltà che si devono affrontare per raggiungerlo” (Martin Scorsese)

Martedì 9 aprile 2019 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
THE GUILTY – IL COLPEVOLE
di Gustav Möller – Danimarca, 2018 – 85’ con Jakob Cedergren, Jessica Dinnage
Un ex-agente di polizia e operatore telefonico ad un centralino per le emergenze, riceve una chiamata da una donna che è stata rapita. Quando la conversazione improvvisamente si interrompe, comincia la ricerca della donna e del suo sequestratore. Con a disposizione soltanto il telefono, Asger dà inizio ad una corsa contro il tempo per salvare la vittima.
“Poteva essere solo un bell’esercizio di stile e invece è un film con un’anima, con una sceneggiatura a prova di bomba e una regia mai teatrale e statica. È una storia molto nordica, che parla di senso di colpa, riscatto e sacrificio, e della necessità di ascoltare e un thriller telefonico teso come la corda di un violino, dove un attore superbo dialoga con voci che trasmettono tutto il senso di un dramma in corso di svolgimento. E ad un’opera prima non potremmo davvero chiedere di più. (Daniela Catelli – Comingsoon.it)

Mercoledì 10 aprile 2019 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte
Prime visioni
PAPA FRANCESCO, UN UOMO DI PAROLA
di Wim Wenders – Usa, 2018 – 96’
Diretto da Wim Wenders, vuole essere un viaggio personale in compagnia di Papa Francesco, più che un documentario biografico relativo alla sua figura. Gli ideali del Papa e il suo messaggio sono centrali in questo documentario, che si prefigge di presentare la sua opera di riforma e le sue risposte riguardanti alcune questioni di livello globale. Il film si basa visivamente e narrativamente sull’interazione del pubblico face-to-face con il Papa, instaurando un dialogo tra lui e, letteralmente, il mondo. A inframmezzare le parole di Bergoglio, una personale rilettura in stile Dreyer della vita di Francesco d’Assisi da parte del cinefilo Wenders.
Il film sarà preceduto da una conversazione con mons. Roberto Filippini, vescovo di Pescia, in merito al pontificato e alla persona di papa Francesco. L’evento è in collaborazione con il Fondo Arturo Paoli.

Mercoledì 10 aprile 2019 ore 21.00
Cinema Artè Capannori
FIAMMA D’AMORE VIVA
di Antonio Nardone – Italia, 2018 – 52’ con Giulia Perelli, Umberto Ceriani, Gemma Giannini
Fiamma d’amore viva, piccola opera nata per la televisione, fin dall’anteprima ha riscosso un grande successo (Un’opera straordinaria destinata a rimanere come documento di assoluta importanza nel panorama storico e religioso, La Nazione – Una ricostruzione rigorosa, basata sulle tante fonti a nostra disposizione, Il Tirreno). La passione di Santa Gemma Galgani vista da Antonio Nardone, autore lucchese già noto per il durissimo Blood Red Karma, girato in Cambogia. Attraverso un’alchimia sapiente di linguaggi, il film racconta una storia reale, magica e terribile, senza mai scadere nella banalità devozionale. Acclamato a Roma come opera d’arte e riflessione teologica, il Cineforum Ezechiele lo propone a Capannori, comune di nascita di Gemma, alla viglia della ricorrenza della santa. Il film sarà presentato dall’autore e da Gemma Giannini, erede della famiglia che accolse Gemma nei suoi ultimi anni.

Lunedì 15 aprile 2019 ore 21.00
Cinema Artè Capannori
Cinema e filosofia
IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO
di Yorgos Lanthimos – Usa/Gb/Irl, 2017– 121’ con Colin Farrell, Nicole Kidman, Raffey Cassidy
Steven (Colin Farrell), un famoso chirurgo cardiotoracico, insieme alla moglie Anna (Nicole Kidman) e ai loro due figli, vive una vita felice e ricca di soddisfazioni.
Un giorno Steven stringe amicizia con Martin, un sedicenne solitario che ha da poco perso il padre, e decide di prenderlo sotto la sua ala protettrice.
Non ci sono “buoni” né innocenti nell’universo di Yorgos Lanthimos, qui alle prese con un passo ambizioso della propria carriera, nel tentativo di far sua l’eredità di Kubrick e Haneke e spingersi oltre. Il film è accompagnato da una lettura filosofica a cura di Pier Dario Marzi sul tema ‘Angoscia e sacrificio; il rinnovarsi del mito di Abramo, dall’Antico testamento a Kierkegaard’

Martedì 16 aprile 2019 ore 21.00
Cinema Astra – Lucca Film Festival 2019
Proiezione da definire

Mercoledì 17 aprile 2019 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte
Lucca Film Festival 2019
L’ORDINE DELLE COSE
di Andrea Segre – Italia, 2017 – 114’ con Paolo Pierobon, Giuseppe Battiston
Corrado, un poliziotto della task force europea responsabile del controllo dell’immigrazione, riceve un incarico in Libia. Durante un giro di pattuglia di notte nel deserto, Corrado incontra Swada, una giovane somala che ha lasciato il suo paese devastato dalla guerra per cercare di raggiungere l’Europa. L’incontro avrà conseguenze inattese. Il regista Andrea Segre sarà presente in sala per presentare il film e incontrare il pubblico
Evento promosso da “Memorie di Lucca” – Fondazione Banca del Monte di Lucca

Dal 20 aprile al 1 maggio Primavera d’Essai – Una festa del cinema (20 anni di Ezechiele): dodici giorni di proiezioni tra Cinema Artè, Cinema Astra e Fondazione Banca del Monte di Lucca con prime visioni, lezioni di cinema e una retrospettiva con i titoli più significativi di venti anni di proiezioni del Cineforum Ezechiele. Un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del cinema di qualità. Preparatevi ad una carrellata di grandi film: Von Trier, Sorrentino, Cuaron, Dreyer, Miyazaki, Tarantino, Benvenuti, Farhadi, Haneke e tanti altri!

 

Ezechiele

Commenta!

Clicca qui per commentare