Al Cinema: Lucca Eventi

Ezechiele e IMT presentano la rassegna ‘Cinema e Matematica’

Si rinnova la collaborazione tra Cineforum Ezechiele 25,17Scuola Alti Studi IMT di Lucca per l’edizione 2017 de La notte dei ricercatori del 29 settembre.

Tra gli eventi di preparazione Ezechiele e IMT hanno ideato la rassegna Cinema e Matematica che si svolgerà per tre settimane (mercoledì 29 settembre, mercoledì 4 e 11 ottobre) presso l’Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca in Piazza San Martino.

L’evento sarà inaugurato, mercoledì 27 settembre alle 21.00, da Michele Emmer, professore di Matematica all’Università La Sapienza di Roma e autore del bel saggio Numeri immaginari, che guiderà in un percorso di conoscenza che unisce la razionalità della matematica con l’immaginario cinematografico. A seguire la visione del film di Mario Martone Morte di un matematico napoletano. Il ciclo su cinema e matematica proseguirà nei due mercoledì successivi con π e Cube

Mercoledì 27 settembre 2017 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Cinema e matematica
Incontro con il prof. Michele Emmer su Cinema e Matematica e a seguire
MORTE DI UN MATEMATICO NAPOLETANO
di Mario Martone – Italia, 1992 – 108 con Carlo Cecchi, Anna Bonaiuto, Toni Servillo
Gli ultimi otto giorni della vita di Renato Caccioppoli, illustre ed eccentrico matematico, morto suicida l’8 maggio 1959. Prima del fatale gesto, il protagonista viene ritrovato in una stazione come un qualsiasi vagabondo. Riportato a casa, c’è chi cerca invano di salvarlo dalla sua amarezza e dalla sua totale delusione, esistenziale e politica. Ai suoi funerali il disagio si nasconde dietro la retorica.
Bellissimo esordio cinematografico del regista teatrale Martone: una scorreria tra i vicoli di una Napoli malata (il colore dominante è il giallognolo) ma ancora paradossalmente fiera della propria nobiltà. Splendido Carlo Cecchi. Premio della giuria a Venezia.

Scarica la scheda del film in pdf

Mercoledì 4 ottobre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Cinema e matematica
π (Il teorema del delirio)
di Darren Aronofsky – Usa, 1997 – 84’
con Sean Gullette, Ben Shenkman
v.o. con sottotitoli in collaborazione con Scuola IMT Alti Studi Lucca e
New York English Academy
Maximilian Cohen geniale e bizzarro matematico, dedica la sua vita alla ricerca dei sistemi matematici che regolano ogni cosa. Sullo sfondo di una Manhattan alienante, Maximilian vive solo con il suo computer ed il vecchio maestro di matematica, nella spasmodica ricerca di connessioni numeriche nella vita di tutti i giorni. Un fortuito incidente lo porterà a scoprire una formula che sembra predire l’andamento della borsa di New York, ma che cela qualcosa di ancora più grande. Trionfatore al Sundance Film Festival, π è una pellicola indipendente a basso costo, un autentico gioiello di tensione e mistero. Ingegnoso e paranoico, questo thriller-fantascientifico ci porta alle soglie della conoscenza spingendoci fino alla metafisica.

Scarica la scheda del film in pdf


Mercoledì 11 ottobre 2017 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Cinema e matematica
CUBE
di Vincenzo Natali – Usa/Canada 1998 – 91’
con Nicole DeBoer, Nicky Guadagni
In collaborazione con Scuola IMT Alti Studi Lucca
Senza ragioni plausibili, 4 uomini e 2 donne sono rinchiusi in un’immensa, labirintica e semovente costruzione metallica, formata da 17576 stanze cubiche di vario colore e intercomunicanti attraverso sportelli apribili a mano. Alla ricerca di un’uscita i prigionieri si spostano da una stanza all’altra, ma debbono guardarsi da trappole mortali, identificabili attraverso calcoli matematici. Passano dalla collaborazione all’aggressività, ai conflitti. Per incidenti o malvagità a poco a poco il gruppo si assottiglia. Opera prima del regista italocanadese Natali è un thriller futuristico ingegnoso e angosciante dai misteriosi risvolti metafisici, all’insegna di un radicale pessimismo sulla sconfinata stupidità umana in generale, di quella del potere in particolare.