Al Cinema: Lucca

Ariosto dalla pagina allo schermo – Due eventi alla Fondazione BML

La letteratura italiana ha un’impostazione prettamente realistica. Ma c’è anche un filone fantastico che da Ludovico Ariosto transita fino a Italo Calvino. L’Orlando furioso è forse il trionfo dell’immaginazione e del gusto combinatorio del canto poetico e del racconto epico, e in occasione del cinquecentenario della sua pubblicazione non poteva mancare un’incursione nelle arti della rappresentazione: l’illustrazione, il teatro, il cinema, la televisione. Ezechiele perciò organizza, in collaborazione con la Biblioteca Agorà e la Fondazione Banca del Monte due incontri, pensati in modo particolare per gli studenti, per approfondire questi temi vedendo, discutendo, confrontando immagini di ieri e di oggi.

Lunedì 6 marzo 2017 ore 17.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte
Ariosto: dalla pagina allo schermo
L’ORLANDO IMMAGINATO
Il capolavoro ariostesco tra illustrazioni, teatro, cinema e televisione. Tavola rotonda con Pietro Paolo Angelini, Rossana Carbone, Maria Grazia Pino, Pier Dario Marzi, Marco Vanelli

Lunedì 13 marzo 2017 ore 17.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte
Ariosto: dalla pagina allo schermo
IL FURIOSO IN GARFAGNANA
di Maurizio Bernardi – Italia, 2016 – 55’ con Alessandro Bertolucci, Giulia Lippi
E’ l’affresco di un periodo poco conosciuto della vita dell’Ariosto che, nonostante abbia vissuto per poco tempo nella Rocca di Castelnuovo Garfagnana, ha lasciato un segno indelebile nella città. Della sua figura viene messa in evidenza l’umanità, il carattere e la forza di saper affrontare le difficoltà.

Ingresso gratuito.

Tags

Ezechiele

Commenta!

Clicca qui per commentare