Al Cinema: Capannori

Ad Artè a Capannori arriva in prima visione ‘Come diventare grandi nonostante i genitori’

Sabato 26 novembre ore 17.30 19.30 21.30
Domenica 27 novembre ore 17.30 19.30 21.30
COME DIVENTARE GRANDI NONOSTANTE I GENITORI
di Luca Lucini – Italia, 2016 – 90’ con Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno, Matthew Modine, Roberto Citran, Leonardo Cecchi, Eleonora Gaggero

alex4In film della settimana al cinema Artè di Capannori – in prima visione assoluta per il circuito lucchese – è Come diventare grandi nonostante i genitori di Luca Lucini

alex6In un liceo, arriva una nuova preside, che decide di non aderire al concorso scolastico nazionale per gruppi musicali. Per i ragazzi, che hanno una passione sfrenata per la musica, è un colpo mortale e, anche quando i genitori corrono a protestare, la preside decide addirittura di raddoppiare il lavoro quotidiano dei ragazzi. Dopo i primi voti bassi, i genitori consigliano prudentemente ai ragazzi di sottostare alle decisioni della nuova preside. Tuttavia i ragazzi, con orgoglio, decidono di iscriversi al concorso musicale pur avendo contro scuola e genitori. La sfida pare impossibile e invece porterà i ragazzi a crescere in modo sorprendente tra ostacoli di ogni tipo da superare.

alex1Prodotto dalla Disney Italia, il film riprende il cast e l’ambientazione della fortunata serie televisiva Alex & co.  La regia viene affidata ad un esperto regista di commedie quale Luca Lucini (Nemiche per la pelle) mentre il cast di ragazzi viene arricchito dalla presenza di Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno e Matthew Modine. alex3

 Lunedì 28 novembre ore 21.00
DOMANI ACCADRA’
di Daniele Lucchetti – Italia, 1988 –  95’ con Paolo Hendel, Claudio Bigagli, Margherita Buy

In occasione della Festa della Toscana viene proiettato in collaborazione con il Comune di Capannori il film di Daniele Lucchetti, Domani accadrà, presentato nel 1988 al Festival di Cannes. Nella Maremma del 1847 due butteri dal cuore candido, Lupo (Hendel) e Edo, inseguiti per una rapina, incappano prima in un terribile brigante, poi trovano rifugio nella villa del marchese Ombraviva. Qui, diventano le cavie di una scommessa filosofica tra il padrone di casa e un precettore seguace di Rousseau. Per dimostrare con un confronto sul campo la validità delle teorie illuministiche, secondo cui con l’educazione si può fare un principe di ogni rozzo “selvaggio”, Edo verrà signorilmente educato, mentre Lupo sarà abbandonato a se stesso. La piega paradossale del racconto dipinge vividamente la grande “confusione sotto il cielo d’Italia” alla vigilia dei rivolgimenti del ’48. Paolo Hendel è alla sua prima apparizione da protagonista. Ingresso gratuito

domani-accadra

Organizzata dal Cineforum Ezechiele 25,17, in convenzione dal Comune di Capannori, la stagione cinematografica al Cinema Artè di Capannori riprende con i tre appuntamenti settimanali di sabato, domenica e lunedì. Biglietto di ingresso 6 euro. Ridotto a 5 euro per soci Ezechiele  e per bambini sotto i dieci anni.  Il Cinema Artè aderisce all’iniziativa promozionale Cinema2Day: ogni secondo mercoledì del mese spettacolo unico a 2 euro

 

Tags