Eventi

Ezechiele collabora con IMT per La notte dei ricercatori con Tempi moderni di Chaplin

brightStand di ricerca, visite guidate al campus della scuola Imt, laboratori e conferenze, musica e danza: tutto questo è Bright, la notte dei ricercatori in Toscana il 30 settembre.
Bright è un’iniziativa che nasce in Europa ed è stata ripresa con forza dalla Regione Toscana: “E’ la notte della ricerca – ricorda Pietrini – ed interessa quasi 300 università in Europa. Ha lo scopo di far conoscere ai non addetti ai lavori il valore ed il significato della ricerca, che alla base della conoscenza, a sua volta base per il progresso. Talvolta sembra però che la ricerca rimanga elusiva, come se parlasse una lingua a parte: non è così, se la ricerca è valida si riesce a spiegare a tutti. Lo scopo della notte è quindi quello di abbattere queste pseudo barriere. Nel mondo anglosassone questa mentalità è molto più sviluppata: la gente ha il diritto di sapere quello che viene fatto con i fondi pubblici. Sotto questo punto di vista Imt rappresenta senza dubbio un esempio di trasparenza: per noi è un dovere prima di tutto morale”.

Tra le iniziative di preparazione all’evento del 30 settembre vi è la collaborazione tra Cineforum Ezechiele 25,17 e IMT con la proiezione del capolavoro di Charlie Chaplin Tempi moderni. Sarà proiettato giovedì 29 settembre alle ore 21 presso la Cappella Guinigi, Complesso di San Francesco. La serata – ad ingresso libero – sarà introdotta da Direttore della Scuola IMT Alti Studi Lucca e da un esperto del Cineforum.

Scopri tutto il programma de La notte dei ricercatori del 30 settembre