Al Cinema: Capannori

Al Cinema Artè di Capannori sabato 12 e domenica 13 arriva ‘Suffragette’

Carey Mulligan as Maud in SUFFRAGETTE

suffragette-locandina-italianaCinema Artè Capannori
Sabato 12 marzo ore 18.30,  20.30 e 22.30 
Domenica 13 marzo ore 18.30, 20.30 e 22.30
SUFFRAGETTE
di Sarah Gavron – GB, 2015 – 105′ con Carey Mulligan, Meryl Streep, Helena Bonham Carter
Maud (Carey Mulligan) è una suffragetta e come tale fa parte di uno dei primi movimenti femministi della storia, impegnato a reclamare per le donne gli stessi diritti degli uomini contro uno Stato sempre più brutale. Senza essere principalmente donne delle classi più colte, le suffragette erano soprattutto lavoratrici che avevano visto fallire le loro proteste pacifiche e che avevano deciso di ricorrere a tutti i mezzi a loro disposizione per difendere la loro dignità, il loro lavoro, le loro case, i loro figli e le loro stesse vite.
Il movimento delle Suffragette è una pagina chiave della storia delle donne. Un plauso al coraggio di Sarah Gavron che ha affrontato il tema, finora assente dallo schermo, affondando il colpo mostrando momenti di estrema durezza, senza mai istigare lo spettatore alla lacrima facile.
Carey Mulligan si dimostra un’attrice sempre più matura e intelligente ed è pronta a sacrificare i propri vezzi per dare coerenza al suo personaggio. In prima visione assoluta per il circuito lucchese

Cinema Artè Capannori
Un certo sguardo femminile – Donne e Amore
Lunedì 14 marzo ore 21.00
LA SCELTA DI BARBARA
di Christian Petzold, Germania 2012 – 105′
Germania dell’Est, 1978. Dopo aver chiesto un permesso per lasciare il Paese, la dottoressa Barbara viene trasferita per motivi disciplinari in un ospedale di un piccolo centro di provincia. Mentre il suo amante che frequenta da qualche tempo tenta di organizzare in gran segreto la sua fuga, Barbara comincia a perdere interesse nei confronti di tutto ciò che la circonda fino a quando l’incontro con Andre, un altro medico che come lei è stato trasferito nel suo stesso ospedale per punizione, fa nascere in lei mille sospetti sulla sua presenza, portandola a perdere il controllo della sua stessa vita. Ingresso gratuito in collaborazione con il Comune di Capannori