Al Cinema: Lucca

I film di Ezechiele a Lucca il 19 e 20 gennaio: ‘The Lobster’ in prima visione e ‘Paragraph 175’ per i giorni della Memoria

the_lobster_poster_itaMartedì 19 gennaio 2016 ore 21.30
Cinema Astra Lucca – Prime visioni
THE LOBSTER
di Giorgos Lanthimos – Gre/GB 2015 – 118’ – con Colin Farrell, Rachel Weisz
In un futuro distopico, a causa delle leggi in vigore le persone single vengono arrestate, trasferite in un hotel e obbligate a trovare un compagno nell’arco di 45 giorni. Qualora ciò non accada, i single vengono trasformati in un animale di loro scelta ed abbandonati nelle foreste. In questo contesto, un uomo disperato sfugge dall’albergo e si rifugia nel bosco, dove vivono i Solitari, e si innamora, infrangendo ogni regola. The Lobster è un film folle ed originalissimo, una satira graffiante sull’amore e sulla coppia nella società di oggi. Merito dello stile di Lanthimos, personale e riconoscibile, anche nella sua prima produzione internazionale, e di un cast di ottimo livello con la coppia Colin Farrell e Rachel Weisz in gran forma.
Scarica la scheda del film

Mercoledì 20 gennaio 2016 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
I giorni della Memoria
PARAGRAPH 175
di Rob Epstein, Jeffrey Friedman – Usa, 2000 – 81’
Il film raccoglie la testimonianza di diversi uomini e donne che furono arrestati dai nazisti per omosessualità in base al paragrafo 175, la legge contro la sodomia del codice penale tedesco, che risaliva nella prima stesura al 1871, e che fu inasprito dai nazisti.
Tra il 1933 e il 1945, 100.000 persone furono arrestate in base al paragrafo 175. Alcuni di essi vennero imprigionati, altri mandati in campo di concentramento. Solo 4.000 sopravvissero.
Paragraph 175 racconta di un vuoto nella memoria storica ufficiale e ne rivela le conseguenze che ancora persistono, raccontate dalle storie private di uomini e donne che le hanno vissute: il combattente della resistenza gay e per metà ebreo che negli anni della guerra aiutò i rifugiati a Berlino; l’ebrea lesbica che fuggì in Inghilterra con l’aiuto della donna che amava; il fotografo tedesco, cristiano, che, arrestato e incarcerato per omosessualità e successivamente rilasciato, si arruolò nell’esercito poiché “voleva stare con degli uomini”; Pierre Seel, un ragazzo dell’Alsazia-Lorena che vide il suo amante torturato e ucciso in un lager.
Scarica la scheda del film

Giovedì 14 gennaio ha preso il via la settima stagione del Cineclub organizzato dalla Fondazione De Montaigne a Bagni di Lucca con la collaborazione del Cineforum Ezechiele 25,17. La stagione 2016 è stata pensata e costruita attorno alle parole chiave del giallo: dieci parole, dieci film, non necessariamente gialli a tutti gli effetti, ma contenenti gli ingredienti del genere, per rendere variegato il ciclo. Le dieci parole sono: Inchiesta, Crimine, Colpevole, Polizia, Mafia, Giustizia, Colpo di scena, Suspense, Hitchcok, Mistero. Il film di questa settimana è legato alla parola Crimine.

Giovedì 21 gennaio 2016 ore 21.15  – Biblioteca Comunale di Bagni di Lucca (Ex Chiesa Inglese)
Cineclub 2016 – Fondazione De Montaigne con la collaborazione di Cineforum Ezechiele
I NOSTRI RAGAZZI
di Ivano De Matteo – Italia, 2014 – 92’ con Alessandro Gassman, Giovanna Mezzogiorno