Al Cinema: Lucca

Le proiezioni di Ezechiele dal 1 al 4 dicembre: ‘Il Mago, l’incredibile vita di Orson Welles’, ‘Fiorile’ e ‘Nausicaa’

ilmagoMartedì 1 dicembre ore 21.30
Cinema Astra – Play it again, Orson!
IL MAGO, L’INCREDIBILE VITA DI ORSON WELLES
Usa, 2014 – 91′ – di Chuck Workman con Peter Bogdanovich, Orson Welles
Ingresso 7 euro – Per soci di Ezechiele 5 euro (non valida la promozione Under 21)
È il film documentario perfetto per racchiudere e sintetizzare la straordinaria vita di Welles che già abbiamo avuto modo di raccontare nelle nostre introduzioni ai film della retrospettiva. Finalmente distribuito in Italia dopo essere passato nei festival di tutto il mondo, è stato realizzato da Chuck Workman raccogliendo materiali d’archivio, dichiarazioni dei famigliari e degli estimatori, fotogrammi rarissimi, flash di bozzetti, soggetti e giornalieri dal set che mettono ancora più a fuoco il radicarsi dell’ideologia di Welles e delle sue esperienze con l’arte e la sperimentazione.

fiorileMercoledì 2 dicembre ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Festa della Toscana 2015
FIORILE
Italia, 1993 – 123′ – di Paolo Taviani e Vittorio Taviani con Claudio Bigagli, Galatea Ranzi
Ingresso gratuito in collaborazione con la Provincia di Lucca
Tradizionale appuntamento con l’omaggio cinematografico alla Festa della Toscana. Anche quest’anno, assieme alla Provincia di Lucca, abbiamo scelto un film dei fratelli Taviani, abili visionari narratori di questa terra e della sua gente. Dopo Good Morning Babilonia la scelta non poteva che ricadere su Fiorile, film del 1993, certamente da riscoprire. Duecento anni in quattro episodi che compongono il film raccontando delle vicende della famiglia Benedetti e al contempo delle evoluzioni della storia, della politica e della società di quello che fu il Granducato di Toscana.

Venerdì 4 dicembre ore 21.00 – Cinema Artè Capannori
100x140_EVENTO_2.inddSpeciale Anime
NAUSICAA NELLA VALLE DEL VENTO
di Hayao Miyazaki – Giappone, 1984 – 116′
In seguito ad un cataclisma che ha sconvolto l’intero pianeta, una foresta tossica ha ricoperto la maggior parte della superficie terrestre. In tale scenario apocalittico, dove una nuova guerra è sul principio di esplodere, il regno della Valle del Vento – governato da Jihl, padre della coraggiosa Principessa Nausicaä – è una delle poche zone ancora popolate. Nausicaä ha due doni: saper cavalcare il vento volando come gli uccelli e riuscire a comunicare con gli Ohm, i giganteschi insetti guardiani della foresta. Grazie alle sue abilità nonché all’amore e alla stima del suo popolo, la Principessa Nausicaä intraprenderà una coraggiosa sfida volta a ristabilire la pace e a riconciliare l’umanità con la Terra.
Prima di una lunga serie di eroine create da Miyazaki, Nausicaä incarna perfettamente tanto lo spirito pacifista dell’autore quanto la sua passione per il volo, librandosi sopra un leggerissimo velivolo in sequenze visionarie e spettacolari.