Al Cinema: Lucca

Tutte le proiezioni dal 9 al 15 marzo 2013

Queste le proiezioni organizzate direttamente da Ezechiele

regoladelsilenzioLunedì 11 marzo 2013 ore 21.30
Artè Capannori – Prime visioni
LA REGOLA DEL SILENZIO
di Robert Redford – Usa 2012 – 117’ con Robert Redford, Shia LaBeouf
Un tranquillo avvocato e padre single si trova costretto a fuggire quando un giovane e impetuoso reporter Ben Shepard, rivela la sua vera identità di ricercato: negli anni ’70 era un pacifista radicale e sulla sua testa pende l’accusa di omicidio. In tutto il Paese si scatena una gigantesca caccia all’uomo, e l’avvocato dovrà lottare duramente per dimostrare la propria innocenza. Il ritorno alla regia di Robert Redford è una sorta di caccia al topo, in cui la parte del gatto è riservata al giovane giornalista Ben Shepard, (Shia LaBeouf), e quella della preda al fuggitivo avvocato Jim Grant, interpretato dallo stesso Redford. Il risultato è un bel thriller on the road, coinvolgente, autoironico e dissacrante.

 

la-parte-degli-angeli-poster-italiaMartedì 12 marzo 2013 ore 21.30
Cinema Italia – Prime visioni
LA PARTE DEGLI ANGELI
di Ken Loach – GB 2012 – 101’ con Paul Brannigan, John Henshaw
Cosa accade nella mente di un giovane che ancora non è riuscito a trovare un lavoro quando viene al mondo il suo primo figlio ed è costretto a ripianificare il suo futuro, consapevole di doversi prendere cura di un altro essere umano? Questo è l’interrogativo da cui sono partiti il regista Ken Loach e lo sceneggiatore Paul Laverty nello scrivere il copione di La parte degli angeli e nel tracciare le linee descrittive del personaggio di Robbie, protagonista della pellicola. Sembrerebbe il terreno di partenza per il consueto spaccato di degrado sociale “alla Loach”, quando, repentino, il whisky inizia a scorrere e infradicia il dramma di humour, trasformandolo in quella che è probabilmente la miglior commedia dell’anno. Una vera sorpresa.

ernest-and-celestine-locandinaMercoledì 13 marzo 2013 ore 21.15
Cinema Italia – Le Storie di Tara
ERNEST & CELESTINE
di Benjamin Renner, Vincent Panar, Stephane Aubier su soggetto e sceneggiatura di Daniel Pennac
– Fra 2012 – 80’
Nel mondo degli orsi nessuno vede di buon occhio l’amicizia con un topo. Eppure Ernest, grande orso clown e musicista, dà il benvenuto nella sua abitazione alla topolina Celestine, un’orfana fuggita dal mondo sotterraneo dei roditori. Da quel momento la vita di Ernest sarà capovolta grazie ad un’amicizia che andrà oltre ogni pregiudizio dettato dalle differenze tra il mondo dei topi e il mondo degli orsi. Monique Martin, in arte Gabrielle Vincent, ha realizzato diversi brevi libri illustrati sull’orso Ernest e la topolina Celestine. Daniel Pennac, amico dell’autrice scomparsa nel 2000, li definisce «piccoli momenti ideali in una relazione tra adulti e bambini, fatti minuscoli che sono il Paradiso nel rapporto tra un genitore e il figlio». La trasposizione di Ernest & Celestine in acquerelli animati è curata proprio da Pennac che ne ha scritto soggetto e sceneggiatura e, per arrivare alla struttura di un lungometraggio, ha dovuto prendere una strada diversa: «Raccontare l’inferno che i due personaggi attraversano prima di giungere a questo rapporto paradisiaco». Nel corso della serata Marco Vanelli presenterà il volume edito da Le Mani “Animazione in 100 film” scritto assieme a Giovanni Ricci e Marco Bellano.

E queste le proiezioni a cui collaboriamo

studio-illegale-posterSabato 9 e Domenica 10 marzo 2013 ore 18.30 e 21.15
Artè – Capannori
STUDIO ILLEGALE
di Umberto Cateni – Italia 2013 – 90’ con Fabio Volo, Zoe Felix
Organizzazione Battista Ceragioli Management con la collaborazione di Ezechiele
Andrea Campi (Fabio Volo) è un giovane e rampante avvocato che lavora presso uno studio milanese che si occupa di operazioni societarie internazionali in cui sono coinvolti grossi nomi della scena industriale e finanziaria. Gli impegni di lavoro e le ore trascorse in ufficio hanno fatto sì che la sua vita privata andasse a rotoli, facendolo ritrovare solo e costantemente alle prese con una mole di cose da fare. Quando il suo capo (Ennio Fantastichini) lo coinvolge in un nuovo e delicato progetto, Andrea incontra Emilie Chomand (Zoé Félix), l’affascinante e scaltra avvocatessa francese della controparte. La conquista di questa donna impossibile rende Andrea protagonista di un turbine di eventi che lo portano a riconsiderare tutto il mondo che lo circonda.

la-bicicletta-verde-poster-italiaVenerdì 15 marzo 2013 ore 21.15
Cinema Eden – Castelnuovo Garfagnana
LA BICICLETTA VERDE
di Haifaa Al-Mansour – Arabia Saudita 2012 – 98’ con Reem Abdullah, Waad Mohammed
Organizzazione Unione Comuni della Garfagnana con la collaborazione di Ezechiele
Wadjda ha 10 anni e uno sogno nel cassetto: la magnifica bicicletta verde del negozio accanto per gareggiare coll’amico coetaneo Abdullah. Peccato le sia vietato, essendo una cittadina dell’Arabia Saudita che, oggi come allora, mantiene la condizione femminile a un livello di segregazione e sudditanza. Il ‘fuoco sacro’ della bambina però non conosce ostacoli né regole, portandola diritta al suo obiettivo, con la sorprendente complicità della madre. Presentata a Venezia 2012 in Orizzonti, la delicata e divertente ‘commedia-in-favola’ ‘La bicicletta verde’ sarà ricordata quale il primo film diretto da una donna saudita. Qualcosa di straordinario, se si pensa che tuttora in Arabia è vietato frequentare le sale cinematografiche. Oggi Haifaa Al Mansour è tornata a risiedere a Riyadh, ostinata come la sua giovane protagonista a immaginare un futuro migliore per le sue concittadine. Da non perdere.

 

Ezechiele

Commenta!

Clicca qui per commentare