programma settimanale

31 OTTOBRE – 7 NOVEMBRE – I film della settimana a Lucca e Capannori

Victor Polster (Girl)

Mercoledì 31 ottobre 2018 ore 21.30
Giovedì 1 novembre 2018 ore 19.45 21.30
Sabato 3 novembre 2018 ore 19.45
Domenica 4 novembre 2018 ore 19.45 21.30
Cinema Artè Capannori
Prime visioni
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ETA’
di Daniel Auteuil –  Francia, 2018 – 94’ con Daniel Auteuil, Gérard Depardieu, Adriana Ugarte, Sandrine Kiberlain
Sogno di una notte di mezza età, segue la storia di Daniel (Daniel Auteuil) e del suo migliore amico Patrick (Gérard Depardieu). Daniel è molto innamorato di sua moglie ma è anche noto per la sua fervida immaginazione. Spesso si ritrova a dover gestire Patrick, presenza a volte fin troppo ingombrante. Quando quest’ultimo insiste per organizzare una cena “tra coppie” con l’obiettivo di presentargli la sua nuova fidanzata, Daniel suo malgrado si ritrova “spiazzato” tra la moglie e le sue fantasie nei confronti della giovane e sensuale ragazza dell’amico.

Mercoledì 31 ottobre ore 20.00 Sabato 3  novembre 2018 ore 21.30
Cinema Artè Capannori
Prime visioni
RENZO PIANO: L’ARCHITETTO DELLA LUCE di Carlos Saura – Spagna, 2018 – 80’
Quando cresci con l’idea che costruire è un’arte, ogni volta ti sembra di assistere a un miracolo. Così è per Renzo Piano, architetto italiano tra i più celebri al mondo, autore del Centre Pompidou di Parigi, dell’Auditorium Parco della Musica a Roma e degli edifici del New York Times. A raccontare questo genio dell’architettura è un genio del cinema, Carlos Saura, che segue Piano nella progettazione del Centro Botìn a Santander, in Spagna. Il racconto in presa diretta delle fasi della costruzione del Centro diventa presto riflessione sul processo creativo. Per capire che l’arte, sia essa cinema o architettura, non è un atto prevedibile. Spesso è un po’ come guardare al buio: prima di capire ciò che accadrà, bisogna dare il tempo agli occhi di adattarsi.

Giovedì 1 novembre 2018 ore 18.00
Sabato 3 novembre 2018 ore 18.00
Domenica 4 novembre 2018 ore 18.00
Cinema Artè Capannori
Prime visioni
ZANNA BIANCA
di Alexandre Espigares –  Francia/USA, 2018 – 85’ voce narrante Toni Servillo
Klondike, fine Ottocento. Nato nel bosco da un esemplare di cane lupo femmina sfuggito ai suoi padroni, Zanna Bianca è chiamato a superare le sfide imposte non tanto dall’ostilità della natura quanto dall’operato degli uomini, che hanno reso la regione territorio della loro corsa all’oro. Superando il suo istinto animale e la crudeltà che alcuni malvagi uomini gli impongono, Zanna Bianca troverà pace grazie a un’amorevole famiglia.

Lunedì 5 ottobre ore 21.00 Cinema Artè Capannori – Prime visioni
LA STRADA DEI SAMOUNI
di Stefano Savona – Italia, 2018 – 128’
Premio ‘L’Œil d’Or’ al Festival di Cannes 2018 per il Miglior documentario

Da quando la piccola Amal è tornata nel suo quartiere, ricorda solo un grande albero che non c’è più. Un sicomoro su cui lei e i suoi fratelli si arrampicavano. Si ricorda di quando portava il caffè a suo padre nel frutteto. Dopo è arrivata la guerra. Amal e i suoi fratelli hanno perso tutto. Sono figli della famiglia Samouni, dei contadini che abitano alla periferia della città di Gaza. È passato un anno da quando hanno sepolto i loro morti. Ora devono ricominciare a guardare al futuro, ricostruendo le loro case, il loro quartiere, la loro memoria. Sul filo dei ricordi, immagini reali e racconto animato si alternano a disegnare un ritratto di famiglia prima, dopo e durante i tragici avvenimenti che hanno stravolto le loro vite in quel gennaio del 2009, quando, durante l’operazione ‘Piombo fuso’, vengono massacrati ventinove membri della famiglia.

Martedì 6 novembre 2018 ore 21.30
Cinema Astra Lucca – Prime visioni 
GIRL
di Lukas Dhont – Belgio, 2018 – 105’ con Victor Polster, Arieh Worthalter, Katelijne Damen – Premio Camera d’Or Festival di Cannes
La quindicenne Lara è determinata a diventare una ballerina professionista. Con il sostegno del padre, si lancia alla ricerca dell’assoluto in una nuova scuola. Le frustrazioni e l’impazienza adolescenziale di Laura si accentuano però quando si rende conto che il suo corpo non si piega così facilmente alla rigida disciplina dal momento che è nata maschio. Girl è un film sull’impazienza della giovinezza, sulla sofferenza del corpo e sul percorso di un’anima per diventare se stessa. Nelle lunghe e straordinarie sequenze di danza, la protagonista prova con tenacia e altrettanto dolore a riprendere possesso del suo corpo, a domarlo, a correggerlo, a piegarlo alla sua volontà. Un corpo a misura del suo desiderio. Un corpo che chiede spazio a quel padre presente e accogliente che impara con lei a lasciarla andare, che si aggrappa emozionato gli ultimi bagliori della sua infanzia.
La metafora della danza, immediata e cinematografica, evoca dietro alle partiture coreografiche tutta la violenza di una società (e di una disciplina) che fa del canone classico la forma unica di bellezza”. (Marzia Gandolfi, MyMovies.it)

Mercoledì 7 novembre 2018 ore 21.30
Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca
Evento speciale sulla Grande Guerra
NOI ERAVAMO
di Leonardo Tiberi – Italia, 2017 – 90’ con Alessandro Tersigni, Yari Gagliucci
Durante la Grande Guerra, in un ospedale allestito nei pressi di un campo d’aviazione, si incrociano le storie di due ragazzi figli di emigrati, giunti come volontari dall’Argentina: una giovane crocerossina e il pilota Fiorello La Guardia, futuro sindaco di New York. Dopo Fango e gloria Leonardo Tiberi continua il suo interessante esperimento di attualizzazione dei materiali d’archivio dell’Istituto Luce attraverso un paziente lavoro di restauro e di colorizzazione (non quello brutale di certi corti comici dell’epoca del muto, ma quello rispettoso e fortemente evocativo delle bicromie di inizio secolo). In collaborazione con il Comune di Lucca

Scarica la scheda del film in pdf

Vuoi organizzare una proiezione de "L'allenatore errante"?
contattaci!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Clicca qui per restare aggiornato sul programma del Cineforum